buzzoole code

Le regole della Casa

Comfort Line Chrèon: caratteristiche, info e review

By  | 

Qualche tempo fa vi ho parlato di una speciale collezione di guide colore Chrèon che ho avuto il piacere di leggere e studiare a fondo prima di rinnovare un ambiente di casa che proprio non amavo più. A causa di un fraintendimento nella scelta del colore, negli ultimi tre anni ho convissuto con una parete in camera da letto caratterizzata da un rosso arancio decisamente troppo inteso anche per me; così, quando ho letto delle caratteristiche davvero uniche delle vernici Comfort Line Chrèon ho deciso che era il momento giusto per dare finalmente un nuovo volto alla mia camera.

 

Comfort Line Chrèon: le caratteristiche

comfort line chrèon

Le vernici della linea Comfort Line sono setose e coprenti, capaci di regalare un’esperienza tattile, visiva ed olfattiva davvero unica. Vi assicuro che finché non si provano direttamente queste tinte non si può capire a pieno cosa voglio dire ma posso assicurarvi che queste non sono affatto vernici come le altre.

Perfetti davvero per ogni esigenza i colori della linea per Comfort Line sono disponibili in versioni Opaca, Satinata e Lucida (per la gamma di pitture Framaton Ambiente – finiture all’acqua per pareti) o in versione Superlavabile (Framaton Seta) rispettivamente in vendita nei formati da 1, 5 e 10 litri o 1, 5, e 14 litri e quindi sono adatte a soddisfare ogni esigenza.

 

Comfort Line Chrèon: come all’aria aperta

chrèon comfort line

L’aspetto davvero rivoluzionario di queste vernici è la sensazione di benessere che regalano durante e dopo l’applicazione. Grazie ad una formulazione particolarmente curata, i prodotti della linea Comfort Line non solo sono stati realizzati nel rispetto del «Regolamento Le Grenelle» INDOOR AIR QUALITY ISO 16000-6:2011 ma hanno anche ottenuto voti altissimi nelle valutazioni relative alla qualità dell’aria degli ambienti in cui sono utilizzati.

Sapendo di dover pitturare un ambiente particolare come la camera da letto questo aspetto è stato davvero molto importante per me e posso assicurarvi che realmente la mia esperienza è stata decisamente diversa da quelle avute in passato con altri prodotti per la pittura delle pareti.

 

Comfort Line Chrèon: la mia esperienza

Parete camera shine vs bianco

Come detto ho scelto di utilizzare questo prodotto, gentilmente omaggiatomi da Chrèon, perché a mio parere aveva davvero tutte le carte in regola per affrontare al meglio una sfida ardua come quella che mi si poneva davanti. Essendo la mia una casa abitata non potevo permettermi il lusso di adibire a cantiere la camera da letto per giorni e giorni ma avevo bisogno di un prodotto performante da applicare velocemente e quindi senza dover pre-trattare prima o dare eccessive mani di vernice. La fase d’asciugatura ed il ricircolo d’aria erano altri argomenti alquanto delicati e questo prodotto sembrava davvero rappresentare alla perfezione tutto ciò di cui avevo bisogno.

Posso dirvi che dopo aver provveduto a rivestire con del nastro carta le parti da non sporcare, rimosso mensole e placchette degli interruttori sono riuscita senza aiuti esterni ed in sole tre passate a coprire completamente l’odioso colore sottostante e ad ottenere un risultato degno di un professionista.

parete camera shine

Se ancora ciò non bastasse quello che mi ha realmente sconvolto (in positivo) di questo prodotto e la sensazione confortevole che regala. Iniziando i lavori subito dopo pranzo, sono riuscita a completare tutto nel pomeriggio e avere il tempo di far asciugare bene le pareti mentre eravamo intenti a cenare. In meno di un pomeriggio ho rivoluzionato una camera e tranquillamente la sera stessa non solo ho dormito nel mio letto ma l’ho fatto senza percepire alcun odore fastidioso, anzi!

La pittura, infatti, ha un piacevolissimo odore che sa di fresco e di bucato steso al sole, odore che già ho avuto modo di apprezzare in fase di applicazione del colore e che successivamente ha rappresentato davvero un grande vantaggio per me. Dormire nella camera appena pitturata non è stato affatto, come in altri casi, un problema: l’ambiente risultava confortevole ed accogliente e quel delicato odore di sottofondo non era altro che la ciliegina sulla torta.

comfort line chreon pittura rullo

Dal canto mio, dopo questa esperienza più che positiva, non posso che consigliarvi, se state ristrutturando o rinfrescando casa, i prodotti della linea Comfort Line Chrèon. Io una volta che li ho scoperti ne farò di certo nuovamente uso in futuro alla prima necessità… e visto che sono una che ama rinnovare casa spesso sono certa che non passerà molto tempo prima del prossimo utilizzo. Se la resa è così buona e lo sbattimento così minimo ho una scusa in più e se, come in questo caso, posso fare tutto da sola con un risultato degno di un professionista nemmeno mio marito potrà avanzare scuse!

Qui potete vedere il risultato finale. Non vi sembra meravigliosa adesso la mia camera da letto? Elegante, luminosa e confortevole, proprio come la desideravo io.

comfort line chrèon camera da letto risultato

Blogger, Wedding Planner e Mamma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *