buzzoole code

Le regole del Gioco

E3 2017: tutte le novità e i video da Los Angeles

By  | 

Giunge al termine l’E3 2017 che in questi giorni, come ogni anno, a Los Angeles ha visto le principali aziende del settore videoludico mettersi in mostra per presentare tutte le novità previste per i prossimi mesi. Non sono mancate grandi conferme e colpi di scena e, dunque, adesso ripercorriamo insieme tutti i principali lanci proposti.

 

E3 2017: EA Games

Electronic Arts nel suo EA Play E3 2017 ha dato spazio ad alcuni titoli immancabili come FIFA 18 (che arriverà anche su Switch), Madden NFL 18, NBA Live 18 ma non solo. Tra i titoli più rilevanti presentati il nuovo Star Wars Battlefront II e Need for Speed Payback anche se le vere chicche sono state Anthem (da BioWare) e A Way Out. L’uno è un open world futuristico (ampiamente presentato durante la conferenza Xbox) mentre l’altro (sviluppato per gioco solo in multiplayer) con un mix di azione ed esplorazione sarà incentrato sull’evasione di due galeotti dal carcere.

 

E3 2017: Anthem

Il gioco sviluppato da BioWare, come per gli ultimi titoli di spicco della software house, sarà realizzato sfruttando il motore grafico Frostbite Engine ed è attualmente in fase di sviluppo ma si preannuncia come un gioco che farà molto parlare di sé. L’uscita del gioco è prevista per l’autunno del 2018 su multi piattaforma e sarà un action rpg open world con un’importante componente multiplayer ma non mancherà il single player.

 

E3 2017: Xbox One X

Grande protagonista di questo E3 è stato certamente il lancio di Xbox One X, l’attesissima console Microsoft già nota come Project Scorpio. Definita come la console più potente di sempre sarà immessa in commercio il 7 novembre 2017 al prezzo di 499 euro, molto meno di quanto si poteva preventivare. Diverse software house hanno già mostrato grande sostegno a questa nuova console che a mio parere ha davvero un grandissimo potenziale. Noi ne parleremo più approfonditamente prossimamente.

 

E3 2017: Microsoft

Microsoft ha, ovviamente, puntato tutto su Xbox One X ma ha presentato diverse esclusive (per lo più temporanee) per la nuova console. Tra i titoli più importanti Anthem, Assassin’s Creed Origins, Forza Motorsport 7, Sea of Thieves, Metro Exodus, e il prequel di Life is Strange. Sul fronte dei titoli si sente ancora la mancanza di vere esclusive di spessore e spero vivamente che Microsoft dopo il lancio di One X prenda seri provvedimenti a riguardo.

 

E3 2017: Assassin’s Creed Origins

Uno dei titoli più attesi da me, e non solo, è proprio Assassin’s Creed Origins, prequel della saga dei celebri assassini creato da Ubisoft. In questo capitolo combatteremo al fianco di Bayek e scopriremo come è nata la confraternita degli assassini. Il gioco, per cui sono previste diverse Collector’s Edition tra cui una da ben 799€, sarà in vendita dal 27 ottobre per Xbox e dal 7 novembre per Playstation e PC.

 

E3 2017: Ubisoft

La conferenza Ubisoft è stata davvero incalzante e ricca di annunci. Tra le principali novità presentate, oltre 2 vere chicche e a titoli come Far Cry 5 e Assassin’s Creed Origins, ci sono stati: l’immancabile Just Dance 2018, South Park Scontri Di-retti, un DLC con discipline Olimpiche per Steep ma anche The Crew 2 ed i nuovissimi Skull&Bones ( su modello di gameplay delle battaglei navali di AC Black Flag) e Stralink: Battle for Atlas (gioco che prevederà l’utilizzo di modelli 3d con cui interagire).

 

E3 2017: Mario+Rabbids

Grande successo in questo E3 ha riscosso la collaborazione tra Ubisoft e Nintendo con la creazione di Mario+Rabbids Kingdom Battle. Uno scontro divertente ed imprevedibile per salvare il regno dei funghi che vedrà combattere insieme i celebri personaggi del mondo di Mario e i loro “alter-ego” Rabbids . Il gioco sarà disponibile dal 29 agosto 2017 in esclusiva per Nintendo Switch e prevederà sia modalità in single player che campagne coop per divertirsi con gli amici.

 

E3 2017: Far Cry 5

Osannato come il gioco simbolo di questo E3 da molti, Far Cry 5 si è presentato in tutto il suo splendore e in tutta la sua cruda natura. Il titolo, che sarà disponibile dal 27 febbraio 2018, è ambientato in un paesino del Montana che sotto la sua apparente tranquillità cela la presenza di un gruppo di fanatici apocalittici che intende conquistare l’intera contea e contro cui è necessario opporsi per mettere fine ad una vera e propria situazione di terrore e totale anarchia. Un gioco duro ma avvincente che, già da adesso, ha tutte le carte in regola per conquistarsi lo scettro di miglior titolo del 2018.

 

E3 2017: Beyond Good And Evil 2

Questa è stata la vera è propria bomba della conferenza, un annuncio che ha mandato in delirio una intera generazione di gamer. Dopo ben 15 anni dal primo capitolo, Ubisoft ha investito lavoro, passione e risorse in questo progetto ed i frutti sembrano davvero essere ben visibili. Ancora non ci sono molti dettagli noti su questo titolo anche se, in occasione di un evento collaterale riservatissimo sono stati visionati alcuni primi rudimenti di gameplay da cui si è capito che c’è davvero molto da attendersi da questo titolo.

 

E3 2017: Sony

La conferenza Sony con ritmo molto incalzante ha proposto poche chiacchiere e tanti titoli mostrandoci le uscite più imminenti ma facendoci anche tastare qualche anteprima molto succulenta ma ben più lontana dedicata al mondo di PlayStation 4. Dopo un apertura molto scenografica dedicata ai DLC di Uncharted e Horizon Zero Dawn tra i titoli mostrati ci sono stati:  Daysgone, Monster Hunter, Shadow of  Colossus, Marvel vs Capcom: Infinite, COD WWII, Destiny 2, Spiderman ed altro ancora. Mi fa piacere vedere che casa di Tokyo nel corso di questa presentazione ha puntato tantissimo su VR, dispositivo che da parecchi detrattori viene già dato come in via di declino.

Grandi assenti The Last of Us II e Death Stranding: nel primo caso la scelta è stata fatta da Naughty Dog per non oscurare il lancio imminente di Uncharted, nell’altro lo stesso Hideo Kojima ha comunicato la sua assenza ai suoi fan motivandola con l’impegno lavorativo profuso proprio nell’attesissimo titolo.

 

E3 2017: PlayStation VR

Come appena detto Sony ha presentato diverse anteprime per PlayStation VR come, ad esempio, il puzzle ambientale Moss, l’action adventure Star Child, lo sparatutto Bravo Team, l’horror The Impatient, Skyrim e Monster of the Deep direttamente dal mondo di Final Fantasy.

Sul fronte VR anche Ubisoft durante la sua conferenza aveva già fatto un interessante annuncio con il thriller psicologico Transference. Gli amanti della realtà virtuale possono fare salti di gioia visto che ce n’è davvero per tutti i gusti.

 

E3 2017: Detroit: Become Human

Menzione d’onore a Detroit: Become Human che ancora si fa attendere ma per cui Sony e Quantic Dream hanno mostrato un trailer davvero avvincente capace di alzare l’hype di questo gioco a livelli pazzeschi. Grande amaro in bocca il fatto di non avere ancora una data di release per un gioco che ci aspettavamo già di vedere sul mercato quest’anno. Piccola piacevole sorpresa, soprattutto per noi donne, scoprire il volto di uno dei protagonisti interpretato da Jesse Williams, bellissimo attore noto al grande pubblico per la sua presenza nel cast di Grey’s Anatomy nei panni del dottor Jackson Avery.

 

E3 2017: God of War

Presentato con un lungo ed enfatico trailer, il nuovo capitolo di God of War propone un Kratos più profondo e travagliato, complice l’intenso rapporto con il figlio Athreus, e vira sempre più verso le dinamiche di un action adventure. Io, che ho amato molto i capitoli precedenti sia per le dinamiche di gioco sia per le ambientazioni, non sono tra i maggiori sostenitori di questo nuovo titolo ma restano comunque a mio parere le premesse per un grande capolavoro.

 

E3 2017: Nintendo

Nintendo ha scelto di presentarsi all’E3 con uno Spotlight registrato della durata di 30 minuti nel corso del quale ha mostrato tanti assaggi di progetti presenti e futuri.  Tra questi Kirby, Yoshi, Xenoblade Chronicles 2, Rocket League, Fire Emblem, contenuti aggiuntivi per Zelda e ovviamente Super Mario Odyssey. Tra le news più succulente l’annuncio di Metroid Prime 4.

 

E3 2017: Super Mario Odyssey

Titolo di punta proposto da Nintendo è stato il nuovo Super Mario Odyssey, gioco attesissimo ed in arrivo su Switch il 27 ottobre 2017. A caratterizzare il videogioco tantissimi mondi, molto diversi tra loro, da esplorare e la possibilità di interagire in modo davvero particolare con oggetti e personaggi grazie a delle proprietà insolite dell’iconico cappello di Mario.

 

E3 2017: Pokemon

Oltre alla presenza all’E3 di Pokkén Tournament DX, picchiaduro per Nintendo Switch del mondo Pokemon, Tsunekazu Ishihara, presidente di The Pokémon Company, ha annunciato che Game Freak ha iniziato a sviluppare un GDR Pokémon per la console di casa Nintendo ma nel fare questo annuncio ha precisato che dovremo aspettare almeno un anno per giocarlo. In tanti attendevano questo gioco e l’annuncio fatto non poteva che riscuotere grande successo.

 

E3 2017: Bethesda

Bethesda per i prossimi mesi ha annunciato diversi titoli tra cui spiccano in particolare Wolferstein the New Colossus, The Evil Whitin 2 e, come detto prima, il prequel di Life is Strange – Before the Storm. Non è mancata attenzione al mondo VR con la presentazione di Doom VFR e Skyrim VR, entrambi sviluppati sia per PlayStation che per PC (in questo caso per il device HTC Vive). Altro titolo Fallout 4 riproposto in chiave VR ma solo su PC.

Ultima chicca proposta da Bethesda la presentazione di alcune add on dedicate al mondo di Zelda per Skyrim su Nintendo Switch.

 

Davvero tanta carne al fuoco per i prossimi mesi, non credete?!

Blogger, Wedding Planner e Mamma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *