buzzoole code

Le regole della Casa

Mai più con Sky: la mia recensione negativa

By  | 

Mai più con Sky è un mantra che mi ripeto ormai da qualche mese. Sono abbonata da circa 2 anni e se all’inizio pensavo che la mia insoddisfazione fosse legata al tipo di contratto sottoscritto pian piano le cose sono diventate sempre più chiare ai miei occhi. Voglio raccontarvi la mia esperienza perché io non consiglierei mai, a nessuno la sottoscrizione di un abbonamento Sky. Altro che “mai più senza” (celebre slogan di uno dei loro servizi), torno a ripetere, “mai più con” Sky.

 

Mai più con Sky: perchè ho stipulato il contratto

contratto

Quando ci siamo trasferiti in un paesino d’alta montagna del Trentino abbiamo fatto l’amara scoperta che il segnale del digitale terrestre era pessimo e che quindi qui l’unico modo per guardare la tv era attraverso satellite. Non avendo ancora nemmeno rete internet ADSL (che non era fisicamente disponibile qui in quel momento) ma solo chiavetta e mobile, abbiamo pensato che potesse valere la pena sottoscrivere un contratto con Sky. Tornando indietro, dopo la mia esperienza, avrei acquistato un semplice decoder satellitare con parabola e non sottoscritto un contratto con Sky.

 

Mai più con Sky: la programmazione ripetitiva e vuota

recensione negativa sky

I primissimi mesi, vista la novità, non sono mancate le cose interessanti da vedere ma dopo poco abbiamo notato che la maggior parte del palinsesto prevedeva infinite repliche degli stessi programmi con un offerta quasi inesistente. Il pacchetto da noi sottoscritto prevedeva la fruizione dei canali dedicati alla famiglia e al cinema ed i motivi fondamentali della nostra scelta erano legati al nostro interesse prevalente verso i canali per bambini, le serie tv, i film e i programmi di lifestyle.

Gli oltre 1000 film tanto decantanti sono spesso vecchi e di scarso interesse e per trovare qualcosa di davvero piacevole ci si deve affidare quasi sempre all’ OnDemand o al servizio PrimaFila ( di cui in assenza di connessione internet non si può beneficiare).

Per quanto riguarda programmi generici e programmi per bambini vale la regola del “fino alla nausea”. Stagioni riproposte all’infinito anche più volte nella stessa giornata con conseguente inevitabile noia dopo pochi giorni o settimane di visione.

Sul fronte delle serie tv si apre uno dei nodi cruciali della mia insoddisfazione. Io amo le serie tv, in potenza ne guarderei all’infinito ma Sky mi ha proprio fatto passare la voglia. Per poter recuperare gli episodi passati di una serie e vederla in ordine cronologico ho dovuto intasare il decoder registrando tutte le puntate… e fin qui sono fatti miei. Il problema, però nasce dal fatto che spesso di ogni serie non vengono proposte tutte le stagioni e se per qualche motivo si perde una registrazione si potrebbe essere costretti a non aver più modo di completare la serie. Alcune, poi vengono replicate all’infinito, mentre altre ( non solo parlando di serie ma anche di singole stagioni di una stessa serie) vengono trasmesse una sola volta e ad un unico orario.

Con l’avvento di Sky Box Set pensavo che questo problema fosse risolto ma in realtà è solo peggiorato.

 

Mai più con Sky: l’inutilità di Sky Box Set

stagioni-serie-tv

Sky Box Set è il servizio che promette di poter vedere le proprie serie tv preferite senza perdere un solo episodio, dicono loro. In realtà io da quando finalmente avendo internet sono riuscita a sottoscrivere il servizio ho perso tantissime puntate. Perché, direte voi? Perchè su Box Set si trovano solo “alcune” stagioni terminate, non per tutte le serie programmate su Sky e non quelle in corso. Direte voi che per quelle in corso esiste l’OnDemand? Nulla di più inesatto. OnDemand per alcune serie o programmi si trovano tutte le puntate, per altri, invece, solo le ultime tre o quattro. Quindi se come me avete una vita e vi siete accorti solo per caso alla 7^ puntata che è ricominciata la vostra serie preferita avete 3 opzioni possibili: guardarla già cominciata, cercarla in streaming (pur pagando profumatamente Sky) o aspettare a data da destinarsi che la stagione in corso passi su BoxSet.

Morale della favola, mille volte meglio Netflix che per molto meno offre molto di più!

 

Mai più con Sky: i premi fantasma e il servizio clienti inesistente

call center

Ma l’apice della mia recensione negativa di Sky arriva qui, alla voce premi fantasma e servizio clienti pessimo. Per sottoscrivere BoxSet ho dovuto disdire il precedente abbonamento e farne uno nuovo. In realtà io già in quel momento avrei voluto disdire tutto e passare a Netflix ma visto che con la nuova sottoscrizione avremmo ricevuto in omaggio un televisore abbiamo deciso di fare questa prova.

Come appena detto l’esperienza con BoxSet si è rivelata assolutamente insoddisfacente ma almeno speravo che l’arrivo di questo televisore addolcisse il mio amaro in bocca.

Il contratto, sottoscritto a settembre, prevedeva la ricezione entro 180 giorni (6 mesi) di un TV LED 32″ Philips del valore di 269,00 €. Pur sapendo che alcuni nostri amici e conoscenti avevano ricevuto vari premi ben entro il termine abbiamo atteso pazientemente il termine su indicazione dei solerti impiegati del centralino che alla nostra richiesta di informazioni poco prima della scadenza del periodo indicato ci hanno detto di aspettare ancora.

Superati i famosi 180 giorni le nostre richieste si sono fatte sempre più incalzanti e ma le risposte sono state sempre vuote ed insoddisfacenti. Il servizio clienti di Sky, per quanto abbiamo appurato, è pessimo e assolutamente inutile. Gli operatori, seppur sempre gentili e talvolta in serio imbarazzo per l’accaduto, infatti, non solo non sono stati in grado ad oggi dopo quasi 3 mesi di telefonate di darci una benché minima risposta ma non sono nemmeno stati in grado di fornirci un recapito telefonico alternativo o di metterci in contatto con un responsabile.

Fa ridere (o piangere, fate voi) il fatto che nell’unica occasione in cui un’operatore è riuscito a farci attivare una procedura di reclamo tale procedura (che doveva risolversi in 10 giorni lavorativi) oltre un mese dopo pare persa nel nulla o, come dicono loro, aperta senza una data di risoluzione.

Allo stato attuale ci ritroviamo a pagare per un servizio non goduto appieno (senza il televisore atteso non possiamo beneficiare della visione dei programmi in HD), scarsamente soddisfacente e soprattutto dopo decine e decine di solleciti, segnalazioni, telefonate e richieste ad attendere un premio che ci spetta di diritto, che giorno dopo giorno perde valore e che per incompetenza e mancanza di attenzione al cliente (che paga puntualmente ogni mese e che con il suo abbonamento, insieme a quello degli altri clienti, vi tiene su la baracca) non so nemmeno se riceveremo mai ma che a questo punto per me è diventato più una questione di principio che altro.

Oltre il danno, poi, la beffa. Se volessimo recedere dal contratto ci troveremmo, infatti, a pagare una penale, noi che siamo sempre stati puntuali ed efficienti nei pagamenti ma che dall’altro lato abbiamo trovato solo un servizio scarso e decisamente non adeguato a quanto proposto. Non possiamo nemmeno decidere di sospendere i pagamenti perché in ogni caso andremmo incontro ad un danno solo per noi, visto che comunque prima o poi ci troveremmo a pagare anche per i momenti di eventuale sospensione del servizio per avere una risoluzione del contratto.

 

Mai più con Sky: le mie conclusioni

pollice verso

Oggi come oggi io mi ritrovo a fruire solo dei canali Rai (su Sky nemmeno Mediaset è visibile), dei canali per bambini e di poco più. Oltretutto in orari serali una famiglia con bambini piccoli non può guardare quasi nulla visto che la maggior parte dei contenuti tv, cartoni esclusi, offerti da Sky non è adatta ad un pubblico del genere ( dai documentari ai reality, dai film alle serie tv, etc).

Dunque a meno che non siate appassionati di calcio o sport in genere, per cui avete poche alternative, guardatevi intorno, sicuramente potrete risparmiarvi questi soldi ed investirli in qualcosa di più utile ed interessante. Se proprio dovete, lasciate perdere premi e simili, potrebbero rivelarsi come per noi solo delle chimere.

Io certamente non stipulerò un contratto mai più con Sky e sarà mia cura mettere in guardia tutti quelli che conosco da questi meccanismi truffaldini che con la scusa di un omaggio invogliano a sottoscrivere un contratto per poi sparire nel nulla e non offrire alcuna assistenza in caso di necessità a quegli stessi clienti con cui erano stati tanto servizievoli, solerti e professionali in fase di sottoscrizione.

Lo dico e lo ripeto ancora, mai più con Sky, mai più!

Blogger, Wedding Planner e Mamma

2 Comments

  1. Pingback: Halloween su Netflix, le proposte per bambini e famiglia - Le Regole di V

  2. Sergio

    22 aprile 2018 at 18:47

    Prezzi e condizioni da denuncia. Non c’è altra parola.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Profilazione

Nel sito Web viene utilizzato per stabilire una sessione utente e per comunicare i dati sullo stato attraverso un cookie temporaneo, comunemente denominato cookie di sessione.

AWSELB, PHPSESSID, UID, UIDR, tt_bluekai, tt_emetriq, tt_exelate, tt_viewer, Google Analytics, payclick, pixel
AWSELB, PHPSESSID
UID, UIDR
tt_bluekai, tt_emetriq, tt_exelate, tt_viewer
Google Analytics
payclick
Pixel

Tecnici

Necessari al corretto funzionamento del sito

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?