Le regole della Casa

Organizzazione: preparare la valigia con la Travel Check list

By  | 

Sia avvicina l’estate e con lei le vacanze e per partire senza stressarsi è importante gestire al meglio l’organizzazione della valigia. Proprio per questo voglio condividere con voi la mia Travel Check List, una lista pensata per avere con se tutto l’occorrente per godersi il viaggio senza pensieri.

Quando si parla di valigie la mia organizzazione è davvero maniacale. Comincio settimane prima ad identificare tutto ciò che voglio portare con me in viaggio, controllo se ci sono lavori di sartoria da fare, lavo e stiro tutto e inizio pian piano a disporre prima tutto sul letto, per avere visivamente ben chiaro tutto ciò che intendo portare con me, e poi in valigia piegando tutto con cura. (In futuro vi mostrerò nel dettaglio come preparo fisicamente la valigia)

Per essere certa di non dimenticare nulla uso la mia infallibile Travel Check list, una check list da viaggio che mi permette non solo di sapere bene cosa devo portare ma per ogni cosa mi consente di sapere l’esatta posizione (es. valigia mia, valigia marito, valigia bimba, borsa personale, etc.) ma anche di spuntare pian piano ciò che inserisco sia in fase di preparazione che in fase di ricomposizione della valigia al momento del rientro.

La lista è articolata in diverse parti; si inizia con gli essenziali per poi concentrarsi sui prodotti per l’igiene, quelli per il make-up ed un piccolo kit di primo soccorso prima di passare al vero cuore della valigia: abiti ed accessori. Non manca, infine, una tabella dedicata ai bimbi ed una per gli extra non prevedibili (sezione che spesso utilizzo, ad esempio, per gli acquisti fatti in viaggio o per necessità particolari legati a viaggi particolari).

Per l’organizzazione dell’abbigliamento in valigia mi regolo stabilendo preventivamente gli outfit e definendoli in ogni dettaglio in modo da portare ciò che realmente indosserò durante la vacanza. In media prevedo, per un viaggio generico della durata di una settimana, una mise per l’andata, 7 mise da giorno, 3 da sera ed una per il ritorno. Ciò che è possibile riutilizzare in più occasioni, come ad esempio gli accessori, lo destino a più look in modo da ottimizzare ancor più lo spazio.

La scheda dedicata all’abbigliamento va ovviamente ripetuta per ogni viaggiatore mentre le altre vanno bene sia per un singolo che per una famiglia e nello stile va adattata al genere di viaggio che si ta per intraprendere (sportivo, glamour, relax, mondano, culturale, etc)

In allegato qui potete trovare la Travel Check List – Le Regole della Casa in formato PDF da scaricare e portare con voi nei vostri viaggi questa estate e non solo.

Voi come vi organizzate prima di una partenza? Buttate tutto in valigia seguendo l’istinto o preferite pianificare ogni cosa? Fatemelo sapere e soprattutto fatemi sapere cosa ve ne pare della mia personale lista da viaggio.

Blogger, Wedding Planner e Mamma

2 Comments

  1. clibi

    23 giugno 2016 at 9:35

    Un grande aiuto, l’organizzazione ripaga sempre, grazie 🙂

    • Maria Valentina Platania

      23 giugno 2016 at 9:56

      Se provi fammi sapere come ti trovi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *