buzzoole code

Le regole della Casa

Pulizie di Primavera, consigli last minute per avere una casa impeccabile per Pasqua

By  | 

Le pulizie di primavera sono un appuntamento fisso in ogni casa e con la scusa che con le feste si posso avere ospiti è importante avere tutto in ordine. Se vi siete organizzati per tempo non avrete problemi, altrimenti ecco alcuni trucchetti per avere una casa impeccabile in pochissimo tempo e non arrivare stressati a Pasqua.

Se avete seguito il mio planning delle pulizie domestiche in questi mesi certamente non avrete problemi con le faccende straordinarie ma se preferite organizzarvi in modo tradizionale concentrando le pulizie più importanti in concomitanza con l’arrivo della primavera vi serve una buona dose di pazienza e forza di volontà.

Visto che poi quest’anno la Pasqua è arrivata davvero presto ci si può trovare con la casa da rimettere in sesto in tempi brevissimi in prospettiva magari delle visite di parenti ed amici.

Ecco alcuni semplici consigli e trucchetti per massimizzare i risultati e minimizzare i tempi.

 

Pulizie di Primavera Last-minute: non aprite quell’armadio

pulizie-di-primavera-armadio

Una delle parti principali delle pulizie pasquali è legata al cambio stagione. Se avete poco tempo, rimandatelo! Questa è un’attività che richiede dedizione e tempo per essere effettuata al meglio ed una volta cominciata non potrete più tornare indietro, quindi se dovete fare alla svelta attendete qualche giorno, avrete tempo da dedicare ad attività più “visibili” e temporeggiando un po’ potrete essere certi di non aver davvero più bisogno degli abiti invernali. In linea di massima questa attività richiede un weekend per cui quando vorrete farlo organizzatevi per tempo. Tempo necessario 0 minuti

 

Pulizie di Primavera Last-minute: riposizionate le tende ancora bagnate

pulizie-di-primavera-tende

Se il tessuto ve lo permette, lavate le tende in lavatrice con un programma delicato aggiungendo una dose extra di ammorbidente. Appendetele ancora umide e senza stirarle. Si stireranno da sole con il peso e asciugandosi rilasceranno un piacevole profumo in tutta la stanza. Se avete tempo approfittate del momento in cui le tende sono in lavatrice per dare una passata veloce ai vetri, bastano alcool o aceto ed un po’ di carta assorbente. Tempo necessario 60/30 minuti

 

Pulizie di Primavera Last-minute: date un volto più luminoso alle stanze

pulizie-di-primavera-colore

Cambiate cuscini, copriletto, tappetini e runner/centrini scegliendone di nuovi declinati in colori solari e freschi. Avrete eliminato la polvere e dato un nuovo volto alle stanze con il minimo sforzo. Io solitamente utilizzo un corredo diverso per ogni stagione ed avendo già tutto a disposizione in casa fresco di bucato nel cassetto in poco tempo risolvo il problema. Tempo necessario 30 minuti

 

Pulizie di Primavera Last-minute: ordine prima di tutto

pulizie-di-primavera-ordine

Una casa in disordine non darà mai una sensazione di pulizia quindi eliminate il superfluo e mettete in ordine. Se non avete tempo raccogliete tutti gli oggetti extra in una scatola o in uno spazio dedicato, vi ritaglierete tra qualche giorno il tempo per sistemare bene tutto e capire se c’è qualcosa da buttare ma al momento avrete dato una svolta alle stanze. Tempo necessario 30 minuti per camera

 

Pulizie di Primavera Last-minute: Spazzate e spolverate a fondo

pulizie-di-primavera-spolverare

Questa è l’attività più lunga e noiosa ma certamente imprescindibile. Per velocizzare i tempi riducete il numero di suppellettili e soprammobili, avrete così un doppio effetto positivo: la casa risulterà più ariosa e pulita, anche esteticamente, e ciò che lascerete a vista acquisterà più importanza.  Tempo necessario 45/30 minuti per camera

 

Pulizie di Primavera Last-minute: lavate i lampadari “a spruzzo”

 pulizie-di-primavera-detersivi

Utilizzate un detergete spray specifico senza risciacquo per pulire i lampadari. Basterà una spruzzata e il detergente farà tutto il lavoro al posto vostro mentre voi vi potrete dedicare ad altro. Unica accortezza, visto che lo sporco scivolerà via ricordatevi di mettere sotto uno straccio o una bacinella per raccogliere il liquido di scarto.  Tempo necessario 10 minuti

Pulizie di Primavera Last-minute: riordinate gli spazi esterni

pulizie-di-primavera-spazi-aperti

Fate ordine in balcone o in cortile e aggiungete qualche pianta nuova e rigogliosa. Il colpo d’occhio sarà immediatamente diverso.  Tempo necessario 30/60 minuti

 

Pulizie di Primavera Last-minute: scaldate l’ambiente

pulizie-di-primavera-fiori-tavolo

Aggiungete dei fiori freschi e accendete qualche candela subito avrete la sensazione di essere in un ambiente più accogliete e anche più pulito.  Tempo necessario 5 minuti

 

Seguendo questi consigli in un paio di giorni e senza fare i salti mortali avrete una casa perfetta per accogliere i vostri ospiti e magari avrete anche il tempo per dedicarvi alla preparazione di qualche manicaretto da gustare per Pasqua.

L’interno delle vetrine, l’argenteria, i tappeti e i materassi da sbattere, i cassetti da riordinare, la parte alta ed il retro dei mobili da ripulire e le pulizie speciali a piastrelle ed elettrodomestici potranno attendere ancora qualche giorno. Una volta che il grosso è comunque fatto vi consiglio di dedicarvi alle attività rimanenti poco alla volta scegliendone una, o al massimo due, per giorno integrandole alle normali attività, così, senza nemmeno accorgervene, avrete archiviato alla grande le ostiche pulizie di primavera ed avrete anche un po’ di tempo per voi.

Blogger, Wedding Planner e Mamma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *