buzzoole code

Le regole dello Stile

San Valentino 2016, scegli il regalo perfetto con Snoblesse

By  | 

San Valentino 2016 è davvero alle porte e se non avete ancora pensato al regalo per la vostra dolce metà siete nei guai. Già è difficile trovare un regalo che soddisfi in pieno desideri e aspettative di chi lo riceve, se poi il tempo a disposizione e poco la cosa si fa ancora più complessa. Snoblesse viene in nostro aiuto e ci permette di fare il regalo perfetto con la minima fatica. Scopriamolo meglio insieme.

A volte si parte con i migliori propositi ma si finisce per regalare qualcosa che non suscita esattamente la reazione che ci saremmo aspettati, questo perché  la maggior parte delle volte i doni fatti disattendano completamente le aspettative di chi riceve creando, talvolta l’effetto inverso di quello sperato.

Proprio per questo è nata Snoblesse, la prima gift card che regala la moda, e che accontenta chi dona e chi riceve senza possibilità di errore di taglia, colore, stile, oggetto, gusto. Collegandosi al sito www.snoblesse.com, si decide la somma da caricare sulla card (l’importo minimo è di 150 euro), si specifica dove far consegnare il cofanetto contenente la card con tanto di biglietto di auguri ed entro 2-3 giorni Snoblesse consegnerà il cofanetto al destinatario. In alternativa, si può ritirare il cofanetto neutro in uno dei negozi dei marchi partner per poi caricare la card sul sito con la stessa procedura e consegnare il cofanetto di persona.

La carta può essere utilizzata in una o più soluzioni integrando, se necessario la cifra disponibile, ed è spendibile anche in diversi negozi tra quelli che aderiscono al circuito quali Belstaff, Brooks Brothers, Coccinelle, Gallo, Fratelli Rossetti, Jeckerson, Moleskine, Pal Zileri, Spalding & Bros. e Trussardi.

Una bella idea per la festa degli innamorati. Non credete?

#RegalaSnoblesse

Blogger, Wedding Planner e Mamma

2 Comments

  1. comelopasso

    18 febbraio 2016 at 23:52

    Non conoscevo Snoblesse 🙂 interessante 🙂

    • Maria Valentina Platania

      22 febbraio 2016 at 11:50

      Felice di averti fatto scoprire qualcosa che non conoscevi. Grazie per il commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *