buzzoole code

Le regole della Casa

Bambini, creiamo insieme un Art Travel Kit

By  | 

Un modo per tenere impegnati i bambini quando si è fuori casa è farli colorare ecco perché l’Art Travel Kit è un’idea semplice ma geniale per permetterci di avere sempre a disposizione tutto l’occorrente per fare sfogare la vena creativa dei nostri piccoli. Scopriamo insieme come realizzarne uno in pochi semplici step.

Quando in rete ho trovato questa idea non ho perso tempo nel replicarla e devo dire che sono rimasta davvero soddisfatta del risultato. Ecco cosa serve per realizzare un set portatile da disegno per i nostri bambini:

  • una vecchia copertina di DVD
  • cartoncino di medio spessore
  • stoffa o carta plastificata
  • colla a caldo
  • fogli bianchi
  • matite colorate

Per prima cosa bisogna pulire bene la copertina per dvd ed aiutandosi con un taglierino rimuovere, nella facciata interna, le parti a rilievo in cui abitualmente si incastra il disco facendo attenzione a non danneggiare la plastica esterna. Per farlo in tranquillità inserite dentro la plastica trasparente esterna ed il guscio rigido un foglio spesso di cartoncino. Il grosso del lavoro e fatto.

Ritagliate un cartoncino della misura esatta per essere applicato all’interno della copertina senza che ne ostacoli la chiusura, rivestitelo con stoffa o carta plastificata e create nella parte inferiore una taschina applicando una striscia dello stesso tessuto utilizzato per rivestire il resto. Incollate il cartoncino alla copertina e inserite all’interno della tasca i colori che preferite.

Nell’altra facciata di copertina (dove abitualmente si trovano il libretti) inserite dei fogli bianchi tagliati a misura ed il gioco è fatto.

Adesso basterà semplicemente inserire nella tasca esterna un foglio colorato o un disegno che vi piace e il vostro kit sarà pronto.

In questo modo i bimbi avranno sempre a disposizione, in uno spazio davvero minimo, fogli, colori ed un piano d’appoggio su cui colorare. Ed è perfetto da tenere in borsa.

Dopo il libro tessile per bambini, ecco dunque un’attività interessante per tenere impegnati i più piccoli quando si è fuori. Che ve ne pare?

Blogger, Wedding Planner e Mamma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *