buzzoole code

Le regole dello Stile

Stile, tutti parlano di Johnny Depp

By  | 

Sul red carpet di Venezia in fatto di stile ne stiamo vedendo di tutti i colori, ma a fare più scalpore in assoluto è stato senza dubbio Johnny Depp. L’affascinante divo di Hollywood è apparso ben diverso dal solito facendo rattristare le sue fan e gongolare gli uomini di mezzo mondo. Io, però, non la penso proprio così.

Sappiamo bene che per esigenze di copione un attore può essere soggetto a delle vere e proprie trasformazioni. I due esempi più lampanti che mi vengono in mente sono Renèe Zellweger, ormai irriconoscibile dai tempi di Bridget Jones e non solo per la perdita di peso, e Matthew McConaughey, che ha saputo stupire il mondo intero con le sue ultime mutazioni.

Il problema nel caso di Johnny Depp non è il mutamento fisico in sé quanto lo styling, a mio parere. Tutti avremmo ben accettato qualche chilo in più per amor di copione ma se poi vai su uno dei red carpet più celebri al mondo come se ti fosse esplosa casa aspettati qualche critica.

Tutti gli uomini vorrebbero arrivare a 50 anni con la metà del fascino del celebre attore ma se poi pur avendo la materia prima manca l’impegno sappiamo tutti come va a finire. Ecco quali sono le cadute di stile che avrebbe decisamente potuto evitare il bel Johnny in questa occasione:

  • capelli effetto “non mi lavo da una settimana”: ok lo stile trasandato ma quando non sei più un ragazzino non passi per quello figo ma per uno che ha lavori in casa e la doccia che non funziona
  • denti in oro: è finita l’epoca Jack Sparrow e siamo tutti tornati nel mondo reale, meglio sfoggiare una bella pulizia dei denti appena fatta che un tesoro a 24 kt.
  • orecchini in quantità: come per i denti la storia non cambia. Su gli orecchini potrei magari lasciar passare ma solo se con un look molto casual con giacca e papillon io eviterei.
  • look arcobaleno con completo spezzato e scarpa bicolor: in quella combinazione ogni elemento ha il suo perchè ma tutto insieme proprio no… e poi anche in fatto di vestibilità mi sa proprio che c’è stato qualche problemino… anche nella versione smoking.

johnny-depp-2015

Che poi si sa, in tanti ci hanno marciato su e una foto brutta capita a tutti.. ma se sei talmente bello da essere invidiato in tutto il mondo è normale che una foto simile faccia il giro del web in 30 secondi con la gioia dei rosiconi. Ma se alla fine salta fuori un’immagine scattata a dovere basta poco per tornare alla realtà e capire perchè Johnny Deep resta sempre il sex symbol che fa impazzire le donne.

Direste che è lo stesso uomo??

during the 72nd Venice Film Festival on September 3, 2015 in Venice, Italy.

Blogger, Wedding Planner e Mamma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Profilazione

Nel sito Web viene utilizzato per stabilire una sessione utente e per comunicare i dati sullo stato attraverso un cookie temporaneo, comunemente denominato cookie di sessione.

AWSELB, PHPSESSID, UID, UIDR, tt_bluekai, tt_emetriq, tt_exelate, tt_viewer, Google Analytics, payclick, pixel
AWSELB, PHPSESSID
UID, UIDR
tt_bluekai, tt_emetriq, tt_exelate, tt_viewer
Google Analytics
payclick
Pixel

Tecnici

Necessari al corretto funzionamento del sito

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?